Eventi

In occasione dell’inaugurazione e durante tutto il periodo della mostra, Aboca propone al pubblico un programma di incontri per approfondire il pensiero di Leonardo in una prospettiva contemporanea.

Un calendario ricco di appuntamenti a Firenze e in diverse città in Italia, dove studiosi e filosofi riflettono insieme sulla straordinaria opera di Leonardo da Vinci, intrecciando il pensiero sistemico da lui suggerito cinquecento anni fa con le conoscenze di oggi.

Aboca offre anche altri modi per conoscere Leonardo, per tutti, famiglie e bambini: Passeggiate Botaniche Leonardiane, in giro per Firenze con i botanici Aboca alla ricerca delle piante di “Leonardo” che vivono e resistono oggi tra cemento e asfalto e laboratori didatticiLeonardo ne faceva di tutti i colori – per far scoprire ai bambini la sua anima di grande sperimentatore.

13 settembre ore 18
Chiostro Grande Santa Maria Novella

Conferenza con i curatori della mostra

klsjdajsdhaksjdhasj

Stefano Mancuso, una tra le massime autorità mondiale nel campo della neurobiologia vegetale; Fritjof Capra, fisico e teorico dei sistemi e studioso di Leonardo da Vinci; e Valentino Mercati, fondatore e presidente di Aboca.

Per i tre curatori della mostra La botanica di Leonardo,
gli studi del genio sulle piante aprono alla riflessione contemporanea sull’evoluzione scientifica e la sostenibilità ecologica.

14 settembre ore 11
Piazza Santa Maria Novella

Passeggiata Botanica Leonardiana

klsjdajsdhaksjdhasj

Una passeggiata speciale, con i botanici di Aboca, alla ricerca delle piante “leonardiane” che vivono tra cemento e asfalto nel cuore della città dove Leonardo ha vissuto per tanti anni della sua vita. La passeggiata si concluderà con la visita al Percorso Botanico Medicinale curato da Aboca, all’interno del chiostro di Santa Maria Nuova.

Prenotazione richiesta.

14 settembre ore 15
Museo di Santa Maria Novella

Leonardo ne faceva di tutti i colori – laboratorio per bambini (6 -13 anni)

klsjdajsdhaksjdhasj

Leonardo non era solo un genio, un artista, uno scienziato, era soprattutto un grande sperimentatore. Amava provare, tentare, verificare e tutte le sue grandi idee e progetti nascono dall’osservazione attenta della natura, degli animali, delle piante. Sicuramente si divertiva un mondo! Anche noi ci divertiremo in questo laboratorio dove estrarremo il colore da piante, fiori, frutti e chi più ne ha più ne metta! E poi largo alla scienza con bicarbonato, aceto, limone e ingredienti segreti per virare da un colore ad un altro con genio e maestria! Alla fine, naturalmente, firmeremo le nostre opere con penne d’oca e un inchiostro fatto da noi, alla maniera di Leonardo.

Prenotazione richiesta

Tutti gli eventi sono gratuiti fino a esaurimento posti. Per la passeggiata botanica e il laboratorio didattico apertura iscrizioni prossimamente.

INCONTRI SUCCESSIVI

  • Venerdì 18 ottobre ore 18 – Museo di Santa Maria Novella (Firenze) – Incontro con Giulio Giorello, filosofo.
  • Venerdì 15 novembre ore 18 –  Museo di Santa Maria Novella (Firenze) – Incontro con Massimo Recalcati, saggista.